Sunday, January 04, 2009


In breve.
L'aviazione israeliana, durante il bombardamento del 28-29 dicembre scorso, ha colpito la prigione dove erano rinchiusi in attesa del processo dei palestinesi accusati di collaborazionismo con Israele (e con Fatah).
Alcuni detenuti feriti sono stati trasportati all’ospedale At Shifa, nel reparto ortopedico, dove dei militanti di Hamas hanno provveduto ad ucciderne sei in 24 ore.
Le notizie a riguardo si fermano al 30 dicembre.
Probabilmente a quest’ora Hamas ha massacrato nei loro letti tutti i ricoverati accusati di collaborazionismo.


Sono delle bestie.

Sono dei nazisti.
Come coloro che in Italia e nel mondo occidentale li difendono.


Da un articolo di
UP Pompei. Anche QUI.

2 comments:

esperimento said...

Per poi metterli sul conto delle accuse ad Israele, no?
E tanta gente ci casca pure... :(
Grazie per avermi difesa ;)

Fosca said...

Ma tu certamente non hai il bisogno di essere difesa da qualcun altro.
Ci riesci benissimo da sola.

"Poveri succhi di frutta".
"Una perla"!:))